Ciclo-tecnologie per giungle urbane

Mentre Bari sta costruendo il suo primo chilometro di seria pista ciclabile, segnalo due interessanti dispositivi tecnologici per ciclisti urbani.
Il primo è un segnalatore di direzione da polso che si accende ad intermittenza, simulando la tradizionale “freccia”, quando si alza il braccio per indicare la svolta.
Il secondo è una ennesima bici pieghevole, STRIDA, che ha però una originale struttura triangolare che si richiude in 6 secondi.
Una buona dotazione per “commuter” in città scarsamente sensibili alle due ruote.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...